Inglese 1 Scuole Superiori
corsi Inglese 2 Lettere Moderne Didattica Lingue FashionStudies


FASHION STUDIES
  Prof. Federica Perazzini
email: federica.perazzini@uniroma1. it
 
check my profile


Per il corso di 
SCIENZE DELLA MODA e del COSTUME:

Inglese per la Moda - English for Fashion 6 CFU
 2016-2017

MERCOLEDÌ 7 GIUGNO
AULA PALEOGRAFIA
dalle 11 alle 13 : Esame Scritto
dalle 15 alle 17: Verbalizzazioni e Integrazioni Orale

***********

GIOVEDÌ 6 LUGLIO
AULA PALEOGRAFIA
dalle ore 11: Esame Scritto
a segure correzione e verbalizzazione

VENERDÌ 8 SETTEMBRE
AULA 'A' Storia Moderna e Contemporanea
dalle ore 14: Esame Scritto
a segure correzione e verbalizzazione



********

ISTRUZIONE PER GLI ESAMI DI
INGLESE PER LAMODA:


1) È SEMPPRE NECESSARIO PRENOTARSI
tramite INFOSTUD


2) Gli esoneri/esami scritti hanno validità solo per la sessione in cui vengono svolti

(es: non si può sostenere l'esame nella sessione di settembre e verbalizzarlo in quella di febbraio o giugno)

3) Le date di scritti, verbalizzazione o esami orali sono quelle indicate e non soggette a modifiche in base a casi o esigenze indiividuali

Seguite le istruzioni, Rispettate le date d'appello e prenotatevi per tempo
(così, se riscontrate dei problemi col sistema avete modo di risolverli entro la data di chiusura dell'appello)


 

ESAMI SCIENZE DELLA MODA
FREQUENTANTI e NON FREQUENTANTI
(modalità identica per entrambi)


L'esame è composto da uno scritto (obbligatorio) e un orale (facoltativo)


Allo scritto: Una traduzione dall'inglese all'italiano (dizionario bilingue consentito) e due domande aperte fino a un massimo di 20 righe ciascuna. Le domande verteranno sia sui materiali del corso (dispensa e power points) sia sul testo di riferimento Adorned in Dreams di Elizabeth Wilson

Se lo studente è soddisfatto del voto ottenuto può procedere direttamente alla verbalizzazione. Se, al contrario, lo studente non è soddisfatto del voto può sostenere un orale secondo le seguenti modalità (sempre identitiche per frequentanti e non frequentanti)

All'orale: Lo studente inizia il colloquio con un argomento a piacere da esporre obbligatoriamente in lingua. Tale argomento può essere tratto  dalla dispensa, dai nuclei tematici delle lezioni, dal testo della Wilson o da una ricerca individuale. L'esame prosegue poi con altre domande sempre inerenti sia al testo che ai materiali del corso
(dispensa e power point).


 




 

 

 
 
 
+